La BIKEnjoy Valle Camonica propone due percorsi, Classic e Marathon. Nell’edizione 2024, il percorso Marathon sarà valido come prova del Campionato Regionale Lombardo XCM e TEST EVENT per il Campionato Italiano XCM 2025.

La BIKEnjoy Valle Camonica propone due percorsi, Classic e Marathon. Nell’edizione 2024, il percorso Marathon sarà valido come prova del Campionato Regionale Lombardo XCM e TEST EVENT per il Campionato Italiano XCM 2025.

La BIKEnjoy Valle Camonica propone due percorsi, Classic e Marathon. Nell’edizione 2024, il percorso Marathon sarà valido come prova del Campionato Regionale Lombardo XCM e TEST EVENT per il Campionato Italiano XCM 2025.

I PERCORSI

LE TRACCE DEI PERCORSI

  • I percorsi sono già tabellati al 95%, tuttavia potrebbero mancare delle frecce causa atti vandalici o dispetti, si invita dunque a scaricare le tracce qui di seguito indicate. 
  • Le tracce sono ancora in fase di bozza, in quanto alcuni brevi tratti (ad esempio gli ultimi 2 km) sono ancora in fase di valutazione.
  • Il percorso è ancora in condizioni “wild”; le condizioni meteo di questa stagione non hanno ancora permesso la sistemazione totale del percorso come o sfalcio erba o la rimozione di arbusti, rami o pietre. Si invita alla massima attenzione. I lavori proseguono fino alla data evento.
  • Le tracce definitive saranno rilasciate SOLO l’ultima settimana antecedente la gara.
 

PERCORSO MARATHON

 
  • Lunghezza: 68 Km
  • Dislivello: 3100 mt
  • Difficoltà salite: * * * * *
  • Difficoltà tecnica discese: * * * *
  • Salita più dura: muro del Lago di
  • Lova 
  • Punto più alto: Sentiero del
  • Costone 1980 mt
  • Ristori totali: 4 completi + 1 idrici 
  • Feed Zone: 4
  • Lunghezza: 68 Km
 

DESCRIZIONE

 

Il percorso Marathon inizia con la prima lunga salita al GPM del Colle Mignone; nella seguente discesa gli atleti attraverseranno la spettacolare Valle di Lozio, fino ai Monti di Cerveno, il secondo GPM del percorso. 

Una lunga discesa immersa nella natura e nei borghi del territorio porterà il gruppo al punto più basso del tracciato, per poi tornare con una progressiva salita a Ossimo, dove è posto il bivio Marathon/Classic. Da qui si torna al Colle Mignone una seconda volta, ma passando dal “terribile” muro del lago di Lova, per poi continuare a salire fino al rifugio San Fermo e attraversare il tratto più panoramico in assoluto con il Sentiero del Costone. La lunga discesa nei boschi del Giovetto, porta al Passo Croce di Salven, dove inizia l’ultima fatica del tracciato, fino in val Sorda. Un divertente single track finale nel bike park, porterà gli atleti a Borno per lo “spirnt” finale. 

PERCORSO CLASSIC

  • Lunghezza: 39 Km 
  • Dislivello: 1600 mt 
  • Difficoltà salite: * * * * 
  • Difficoltà tecnica discese: * * * *
  • Salita più dura: Dos d’ Avena/
  • Colle Mignone
  • Punto più alto: Colle Mignone
  • 1550 mt 
  • Ristori totali: 2 completi 
  • Feed Zone: 3

 

DESCRIZIONE

Il percorso Classic si sviluppa interamente sulla prima parte del tracciato Marathon. Un percorso nato oltre 10 anni fa e modificato negli anni per offrire sempre più divertimento e spettacolo. La parte iniziale, con la lunga salita al Colle Mignone, rimane il tratto forse più impegnativo, anche se la nuova salita, già sperimentata nel 2023, permette una migliore pedalabilità. La discesa nella Valle di Lozio offre dei panorami unici e dei tratti di vera adrenalina, prima di affrontare la seconda salita ai Monti di Cerveno. Ora è il momento di scendere, con attenzione, ancora una volta attraversando boschi e borghi, che ci riportano alla storia contadina di questo territorio. Non è finita: gli ultimi 9 Km sono inesorabilmente in salita, fino all’arrivo, un tratto tosto, dove spesso ci si gioca la classifica.

DOMANDE FREQUENTI

Sì. In caso di meteo particolarmente avverso sono previste variazioni sul percorso che riducono la distanza ed il dislivello. 

In caso di annullamento della manifestazione per cause di forza maggiore, non è previsto il rimborso della quota di iscrizione, che sarà ritenuta valida per l’edizione successiva.

Sì, è possibile richiedere la sostituzione gratuita di un partecipante iscritto entro il 30 giugno 2021.

Questo servizio è In fase di definizione, in funzione delle normative Covid.